Un'aula tutta per sé

Il progetto Un'aula tutta per sé nasce con l'obbiettivo di portare il pensiero di Virginia Woolf nelle scuole italiane, invitando le studentesse e gli studenti alla lettura integrale e commentata dei saggi Una stanza tutta per séLe tre ghinee per mostrare loro quanto sia utile e necessario leggere i testi di grandi pensatori del passato per interpretare e affrontare il presente. 

Il progetto intende inserirsi nella campagna Unesco di Educazione agli obiettivi per lo sviluppo sostenibile, con particolare attenzione al punto 5 dei 17 in programma, ovvero: 'Uguaglianza di genere - Raggiungere l’uguaglianza di genere ed emancipare tutte le donne e le ragazze'.

Ecco le scuole dove terremo i laboratori quest'anno e le date degli incontri:

6 febbraio: Liceo ‘Vittoria Colonna’, Roma.
Laboratorio organizzato da Elisabetta Varalda, a cura di Nadia Fusini e Iolanda Plescia.


- 22 febbraio: Istituto Omnicomprensivo Valboite, Cortina d'Ampezzo.
Laboratorio organizzato da Mara Barbuni, a cura di Elisa Bolchi.


- 8 marzo: Liceo 'Enrico Fermi', Aversa.
Laboratorio organizzato da Pasquale Pagano, a cura di Gerardo Salvati.


- 15 marzo: Liceo ‘Martino Filetico’, Ferentino.
Laboratorio organizzato da Daniela Meaglia, a cura di Iolanda Plescia e Sara De Simone.

Torna Indietro